Prenota online
MIGLIOR PREZZO
Storia

Il Relais Montemarino nasce dall’attento e scrupoloso recupero di un antico casale in pietra, un tempo chiamato “Cascina Bagnolo”.

Durante la ristrutturazione si è posta particolare cura nel rispettare le quattro diverse epoche in cui la struttura è stata costruita secondo le esigenze e disponibilità economiche dell’ azienda agricola che precedentemente la occupava.

Ancora oggi si possono facilmente distinguere nel caseggiato dalla caratteristica forma a “C”, il corpo centrale, eretto più di 200 anni fa, interamente in pietra di Langa e architravi in legno, e la successiva espansione a nord, realizzata in un periodo economicamente fiorente dell’azienda, sempre in pietra, ma con architravi, archi e davanzali in mattoni.

Il lato est, invece, una tempo destinato a cantina e deposito di legname, probabilmente risale agli inizi del XX secolo, come testimoniano l'uso dei mattoni sugli angoli e la pietra per le altre parti.

Il complesso è stato infine completato con un portico di colonne in mattoni e un sottotetto in legno.

In fondo al cortile, separato dall'edificio principale, sorge un ampio portico con sovrastante essiccatoio, oggi Sala Colazioni.

Il nome "Montemarino", preso a prestito dalla frazione che sorge poco sopra l'hotel, vuole testimoniare il legame inscindibile che intercorre tra questo luogo ed il suo territorio, mentre l'albero che figura nel logo altro non è che l'imponente ippocastano che domina il patio.